Cosa fa Keplero?

Con cadenza mensile vi aggiorniamo sul viaggio di Keplero.

La piccola sonda continua a monitorare la regione del Cygnus-Lyrae , alla ricerca di pianeti che possano avere le caratteristiche simili alla terra.

Per chi non lo sapesse, rammentiamo che Keplero è la sonda che viaggerà nell’universo alla ricerca di pianeti che per forma e parametri ambientali possa in qualche modo essere considerato abitabile dal punto di vista terrestre.

Il team di Kepler ha completato con successo la terza rotazione trimestrale della navicella .

Tutti i dati scientifici raccolti nel corso dell’ultimo mese sono stati correttamente consegnati al Science Operations Center della NASA Ames Research Center, Moffett Field, California.

Circa 110 gigabyte di dati sono stati riportati dalle osservazioni del mese scorso.

La posizione di Keplero, in seguito a questa rotazione, sarà la posizione che la sonda manterrà durante tutto l’inverno per allineare i pannelli solari verso il sole per la prossima stagione.

Le operazioni di analisi dei dati continuano senza sosta, come anche l’analisi da parte degli ingegneri dei dati recuperati dalla sonda in data 18 Novembre quando Keplero si è spento mettendosi in safe mode. Pare che la condizione sia stata determina dall’interazione di alcuni software durante il viaggio che hanno rilevato dati non validi da alcune stelle. Ovviamente il software è stato prontamente rielaborato in modo da evitare che problemi del genere si ripresentino.
Il team di Keplero è entusiasta di annunciare che quasi tutte le restrizioni sugli obiettivi di Keplero sono state abbandonate per il prossimo ciclo Guest Observer. Ciò avrà un effetto profondo sulla gamma e la qualità delle ricerche che verranno approntante con i dati di Keplero.

Vi ricordo che tutte le informazioni riguardanti Keplero arrivano dal sito ufficiale

http://keplergo.arc.nasa.gov.

Cosa fa Keplero?ultima modifica: 2009-12-29T06:03:27+00:00da raffaela075
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento