La nascita del pianeta Terra.

 

Pianeta Terra, Creazione della terra, sistema solare,

 

La sonda Genesi ha fatto un’incredibile scoperta che si è guadagnata la copertina della celebrissima rivista Science.

Pare che la nascita del pianeta Terra sia la causa di una serie di ingredieti dosati su misura.

Kevin McKeegan (UCLA) e Bernard Marty ( Università di Nancy), studiando quanto rilevato dalla sonda hanno scoperto che la creazione della Terra non rispetta le proporzioni degli elementi che potevano essere presenti nel sistema solare all’atto della sua creazione.

Le analisi dei pochi frammenti rinvenuti, piccoli granelli derivanti dal vento solare.

E’ stato ipotizzato che la nebulosa che ha dato la vita al nostro sistema solare, appena nato il sole, come stella giovanissima ha emesso potenti radiazioni che hanno modificato questi elementi presenti nel cosmo, addirittura scindendo le molecole stesse.

Enrico Flamini, COrdinatore dell’Agenzia Spaziale Italiana ha dichiarato “Questa scoperta costringe a rivedere dei modelli di formazione del Sistema Solare, e sottolinea l’importanza delle missioni spaziali che prevedono la raccolta di campioni da studiare a Terra. ”

Purtroppo però, la sonda al suo rientro, a causa della mancata apertura del paracadute ha impattato al suolo violentemente, perdendo così molti dei campioni che aveva recuperato dall’ 8 agosto del 2001, periodo in cui è stata lanciata nello spazio.

Tuttavia, nonostante i pochi campioni recuperati la scoperta rimane comunque incredibile.

Gli studi su questi piccolissimi granelli hanno dimostrato che il Sole è composto in prevalenza di atomi di ossigeno molto più leggeri rispetto a quelli che sono presenti sul pianeta Terra.

Dissimili anche gli atomi di azoto, difatti quelli presenti nel vento solare hanno una similitudine maggiore a quelli di Giove, per il 40% meno pesanti rispetto a quelli sulla Terra.

Queste scoperte ci danno un’idea di quanto il Sole neonato, abbia giocato un ruolo fondamentale su tutti quei pianeti che sono più vicini influenzandoli con il vento solare.

Secondo Flamini, alla luce di quanto emerso dallo studio, sarà necessario approfondire la ricerca sui corpi celesti nati in quell’epoca, per questo motivo nel 2014, Rosetta, sonda dell’agenzia spaziale europea atterrerà sulla cometa 67-P/Churyumov-Gerasimenko per studiarla a fondo.

 

 

 

67-P/Churyumov-Gerasimenko, cometa, Sonda Rosetta, missione spaziale Rosetta,

 

 

 

 Credits Images: ESA

La nascita del pianeta Terra.ultima modifica: 2011-06-26T03:51:00+00:00da raffaela075
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “La nascita del pianeta Terra.

  1.    La sonda Genesi ha fatto un’incredibile scoperta che si è guadagnata la copertina della celebrissima rivista Science. Pare che la nascita della Terra così come la abitiamo sia frutto dei venti solari generati dal Sole all’epoca stellina neonata. Purtroppo però la sonda schiantatasi al suolo, per la mancata apertura del paracadute ha perso molti dei campioni recuperati, l’indagine è stata condotta su pochissimi campioni non contaminati

Lascia un commento