L’Asteroide Yu55 2005 è passato oltre

Le previsioni da parte della NASA e dell’ESA sono state rispettate.

L’aseroide ci è passato molto vicino e lo spettacolo offerto è stato emozionate.

Chi si aspettava scene di panico alla deep impact, all’armageddon o degno dei miglior film catastrofici si è sbagliato. L’astoride ci è passato molto vicino è vero e grazie ai grandi telescopi un pò sparsi per tutto il mondo anche i poveri mortali che non potevano vederlo ad occhio nudo hanno potuto godere delle immagini meravigliose che la piccola mina vagante ci ha regalato.

Come anche detto dagli esperti, nessun coinvolgimento delle maree o delle placche tettonite.

Nulla, YU552005, così com’è arrivato ci ha lasciati. 

 

Durante il viaggio, la roccia è stata bombardata con onde radio da due maggiori radiscopi presenti sulla terra il Goldstone e l’Arecibo.

Si spera così di ottenere informazioni che possano chiarire la formazione dell’asteroide già classificato di classe C, quindi carbonifico.

Ma da li a comprendere la complessa struttura sono necessari dati che si spera gli studiosi abbiano ottenuto con questo bombardamento.

Per rivedere lo spettacolo dovremo aspettare il 2028 e forse per quel giorno sapremo qualcosina in più su questa roccia che se ne va in giro per lo spazio infinito senza meta.

L’Asteroide Yu55 2005 è passato oltreultima modifica: 2011-11-10T00:06:49+00:00da raffaela075
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento